Formaggi semi stagionati a Monfumo

Caciotta classica, formaggio latteria e formaggi stagionati tipici del Grappa

Il laboratorio caseario dell’azienda trasforma il pregiato elisir delle vacche nostrane in delizie genuine che racchiudono i sapori di un tempo, grazie all’attenzione prestata all’alimentazione degli animali e agli accorgimenti di lavorazione tramandati di generazione in generazione dai mastri casari del territorio. L’Azienda Agricola Pandolfo Stefano offre la possibilità di acquistare una ricca selezione di formaggi semi stagionati a Monfumo, lavorati in maniera artigianale con latte di prima qualità adottando processi di trasformazione e stagionatura naturali, per offrire al consumatore massima garanzia di genuinità ed evitando l’impiego di coloranti, conservanti ed altre sofisticazioni. L’azienda effettua la vendita al dettaglio di svariate tipologie di formaggi semi stagionati a Monfumo, rispettosi della migliore tradizione casearia del territorio trevigiano.

Specializzata nell’allevamento di vacche da lette e nella trasformazione di prodotti lattiero-caseari tipici della pedemontana del Grappa, l’Azienda Agricola Pandolfo Stefano produce un’ottima caciotta classica ottenuta dalla lavorazione di latte vaccino crudo. Il prodotto, sottoposto a un processo di maturazione di 20 giorni circa, presenta una pasta morbida senza particolari occhiature e incanta con il suo sapore dolce con sensazione di latte e di panna. La caciotta è disponibile in forme con diversa pezzatura da 0,8 chilogrammi e 1,2 chilogrammi. Tra le specialità dell’azienda si contano anche diverse varietà di caciotte speziate con pepe, peperoncino e noci. Quest’ultimo prodotto è disponibile solamente in pezzature da 0,8 chilogrammi. Il formaggio latteria dell’Azienda Agricola Pandolfo Stefano si distingue per il sapore dolce e lattico. Anch’esso ottenuto da latte vaccino crudo di prima scelta, il formaggio latteria viene sottoposto a una stagionatura di 30 giorni. Tra le produzioni più tipiche del territorio si distingue anche il Morlacco stagionato, ottimo in abbinamento alla soppressa e agli altri salumi prodotti dall’azienda. Questo tipo di formaggio vanta origini antichissime, legate alle malghe e agli alpeggi del Grappa, presso cui si insediò una comunità di pastori e boscaioli provenienti dall’omonima regione balcanica. Il Morlacco è disponibile con processo di stagionatura variabile tra uno e tre mesi. Da non perdere anche il Bastardo del Grappa, stagionato per un periodo compreso tra i due e i sei mesi, con sensazioni più dolci nel caso del prodotto fresco e note intensamente piccanti offerte dal prodotto a più lunga stagionatura.